News ed eventi

2nd October 2020

Riporre gli arredi da esterno a fine stagione

Riporre gli arredi da esterno a fine stagione

La fine della bella stagione è alle porte e si ripropone la necessità di riporre tavoli e sedute che hanno arredato i dehor durante l’estate.


Che si abiti in campagna o in città, in grandi o piccole case, lo spazio è sempre poco e, anche per questo, la maggior parte dei mobili per l’outdoor Nardi sono studiati in funzione del “minimo sforzo e massimo risultato” al momento dello stoccaggio.

Il catalogo propone diversi arredi smart richiudibili e riponibili in minimi spazi come le sedute Zac, la poltrona Acquamarina, i tavoli Flute, Scudo e Frasca con piano ribaltabile, i tavolini da appoggio smontabili Spritz e Step. Tutte le sedute e le poltroncine quando non richiudibili sono comunque impilabili potendo quindi contare sullo spazio verticale.

Altro importante elemento da considerare: la resina dei nostri mobili non teme graffi e non necessita di particolari manutenzioni prima dello stoccaggio.
All’inizio di una nuova primavera è sufficiente una passata di straccio inumidito con acqua e il gioco è fatto: terrazza e giardino saranno di nuovo pronti e accoglienti con colori che si manterranno sempre vividi e brillanti per molti anni perché il nostro processo industriale prevede la colorazione in massa e l’inserimento di agenti anti UV in una resina di alta qualità.


E se invece si tratta di terrazze e balconi di alta montagna non c’è problema, i nostri arredi da esterno resistono in inverno anche a basse temperature... per guardare comodamente le montagne innevate dopo una bella sciata.